Tavoli e sedie: il nuovo dining FIAM tra vetro e nuovi materiali

Pubblicato il ago 05, 2022
news e eventi, top news, home news

Fra le novità presentate al 60° Salone del Mobile Milano spiccano due coppie: Cristaline e Agos, e Oscar e Newton. Due tavoli e due sedie per vestire di riflessi, geometrie, e sensazioni tattili diverse una zona dining di classe.

Cristaline è un tavolo con piano in vetro extralight fuso a gran fuoco e temperato, che reca impresse le geometrie floreali di Marcel Wander studio: un nuovo capolavoro, frutto dell’incontro tra il grande designer e la sapienza artigiana di FIAM, disponibile trasparente o retroverniciato con tinte metallizzate. La base in metallo in finitura Titanio opaco oppure Nichel Nero lucido sostiene una lastra armoniosamente decorata dalla texture che evoca i dettagli dell’ambiente domestico: il vaso di fiori tradizionalmente posto al centro del tavolo, ma anche un fine ricamo artigianale. Il tutto impresso sul vetro a generare riflessi, giochi di luce, colori. Il piano è disponibile anche in vetro extralight liscio da 15 mm temperato, oppure in vetro bronzo o fumé da 16 mm stratificato e bisellato.

Agos si caratterizza invece per la geometria asimmetrica della sua base, che crea un elegante contrasto con la linearità del piano. Un piano che nella sua semplicità stupisce alla vista, ma soprattutto al tatto che ne fa apprezzare la costruita ruvidità della superficie sottostante a fronte della linearità di quella superiore. Il top trasparente rende visibile dall’alto il gioco geometrico della base, mentre la variante retroverniciata esalta la profondità del vetro. Anche in questo caso sono disponibili le versioni stratificate bronzo o fumé che possono caratterizzare e contestualizzare Agos per affinità o contrasto rispetto all’ambiente circostante.

Newton (design by Studio Klass) è la nuova poltroncina con struttura in legno massello in finitura rovere tabacco o laccato nero a poro aperto e rivestimento in pelle o Nubuk che si distingue per la capacità di accogliere l’utente con un comfort sorprendete. Il vero tratto tipico di Newton è rappresentata dall’ansa del bracciolo che caratterizza il suo profilo, solido e sinuoso allo stesso tempo. La morbidezza della pelle e del Nabuk fanno il resto, offrendo piacevoli sensazioni tattili che si fondono con quelle che già alla vista offre la texture del vetro dei tavoli con cui può essere abbinata.

DSC_2899.jpeg

Oscar, disegnata da Patrick Nourget condivide le finiture in rovere tabacco e laccatura nera a poro aperto, così come i rivestimenti in pelle One o Nubuk. Le sue linee si collocano tuttavia in un alveo più tradizionale e classicheggiante, con un bracciolo alto che si piega verso l’esterno nella sommità, ad ampliare il raggio di accoglienza e a rendere un’elevata sensazione di comfort.

DSC_2854.jpeg

Oscar e Newton offrono un abbinamento eccellente a tavoli di spessore come Cristaline e Agos. La linea di Oscar dal gusto raffinato ben si coniuga con Cristaline e la sua lastra extralight che riproduce in fusione la tradizione ornamentale del vaso di fiori, pur innovandola e stilizzandola in geometrie perfette, ma pur sempre naturali. Una rielaborazione della tradizione decorativa che viene rielaborata in texture e impreziosisce di riflessi l’ambiente, così come le superfici morbide delle poltroncine a corredo.

DSC_2871.jpeg

Le linee pure di Agos, la razionalità della struttura, il contrasto fra planarità e ruvidità, fra trasparenza e retroverniciatura, creano un tutt’uno armonico con la stimolante sinuosità di Newton. Il gioco di curve fra bracciolo e schienale, l’alternarsi di pieni di vuoti, riproduce un ritmo elegante nella solidità dello stile.

DSC_2967_revLM.jpeg

Il dialogo fra gli oggetti d’arredo e l’ambiente, fra l’ambiente e l’avventore, fra i pieni di materia e i vuoti riempiti di luce, fanno risuonare vibrazioni di stile che creano sensazioni di accoglienza anche con le tinte istintivamente più fredde e le superfici all’apparenza più nette. La magia del vetro, e quella di Mood, fanno il resto.

Per favore accetta i cookie di marketing per guardare questo video.