Sofisticato Deciso: il nuovo MOOD di FIAM

Pubblicato il lug 06, 2022
news e eventi, top news, home news

Presentato ufficialmente durante l’ultimo Salone del Mobile di Milano, il mood Sofisticato Deciso ha riscosso un universale consenso, grazie allo stupore e dal contrasto che è in grado di generare: da un lato cromìe incisive, dall’altro uno spazio sofisticato e quindi necessariamente accogliente.

A donare morbidezza e senso di accoglienza ad un ambiente caratterizzato da colori decisi, per quanto mai sfacciati, sono proprio le superfici e le fusioni del vetro che si rendono otticamente morbide agli occhi dell’avventore.

E’ tutta in questa armonia di contrasti e di relazioni più o meno implicite fra cromatismi e superfici, vista e tatto, linearità e morbidezza che si gioca la nuova mission di FIAM: progettare non più solo prodotti, ma spazi abitativi con oggetti che dialogano tra di loro e arredano a 360° lo spazio di casa. Il nuovo MOOD Sofisticato Deciso segna un ulteriore passo nella direzione già tracciata dai Mood Sofisticato Morbido, Moderno Morbido, Moderno Deciso e Puro, già apprezzati dal pubblico.

sofisticato-deciso-1.jpeg

Anche nel Sofisticato Deciso protagonista è il vetro, non più nella sua unicità, ma nella sua capacità di relazionarsi con materiali nuovi e diversi, e insieme abitare spazi che prendono vita come paesaggi interni, che si differenziano tra di loro per le atmosfere e le suggestioni che creano. Come racconta Adele Martelli, Art Director di FIAM Italia, nel MOOD Sofisticato Deciso lo spazio viene arredato in maniera tale che il vetro fuso possa decorare l’ambiente in modo puntuale, sobrio, con carattere, ma senza eccessi.

Rispetto a Sofisticato Morbido, si differenzia per le cromie, utilizzando colori più incisivi e impattanti, che vengono però mitigati dalla fusione tra vetro e altri materiali, riuscendo quindi a trasferire all’ambiente un carattere di accoglienza, e creando uno spazio avvolgente. Prendiamo ad esempio Echo, la madia con struttura in legno ed ante in vetro disegnata da Marcel Wanders studio, che in questo MOOD viene proposta nella versione con ante realizzate in un deciso vetro fumé, ma che comunque riesce a coinvolgere ed accogliere chi vive nello spazio abitativo. Chi entra dentro Sofisticato Deciso a prima vista si stupisce per il contrasto esistente tra i colori proposti per questo stile, decisi e con un loro carattere ben definito, che risultano però mitigati dalla morbidezza del vetro fuso. Vetro che perde quindi il suo carattere duro e freddo, per risultare otticamente morbido, accogliente e piacevole.

Anche le superfici dei tavolini Lakes vengono proposti con materiali e fusioni che hanno una grandissima piacevolezza al tatto, contribuendo a fare di Sofisticato Deciso un MOOD adatto a chi sente l’esigenza di abitare in uno spazio raffinato, elegante, ma mai eccessivo. Se dunque le cromìe di Sofisticato Deciso colorano la vista degli astanti, le superfici e le fusioni ne colorano le sensazioni tattili, mitigando la nettezza delle tinte e veicolando il senso di inclusione e morbida accoglienza del Mood.

Alcuni tratti di novità arricchiscono ulteriormente queste suggestioni: il nuovo divano Carrara offre tutta l’accoglienza che ci si aspetta, stupendo il fruitore con inserti in vetro che spezzano armonicamente il ritmo della seduta. Le nuove poltroncine Newton e Oscar offrono tratti sinuosi che dialogano con la palpabile geometria dinamica di Agos, il nuovo tavolo con superficie forgiata a gran fuoco, progettato da Ludovica+Roberto Palomba.

sofisticato-deciso-2.jpeg

E a proposito di superfici che integrano i cromatismi per offrire morbidezza e accoglienza, nel Mood Sofisticato Deciso trova piena collocazione l’ultima opera di Marcel Wanders studio per FIAM Italia: il tavolo Cristaline che porta impressa sulla sua superficie tutta la tensione di questo mood. Una raffinata texture floreale che imprime il vetro extralight armonizzando geometrie e motivi floreali, natura e cultura, incisività e morbidezza. A riprova che la fusione del vetro e l’armonica, corale compresenza di materiali non sono soltanto fatti estetici, o pregevoli esercizi di stile, ma valgono soprattutto in quanto veicolo di un messaggio: benvenuti a casa.

Per favore accetta i cookie di marketing per guardare questo video.