Roberto Semprini

Roberto Semprini è il designer del tavolino in cristallo curvato Manta prodotto da FIAM.

Semprini nasce a Rimini nel 1959 e studia Architettura a Firenze, dove si laurea nel 1986.

Nel 1987 entra a far parte del gruppo di design italiano d’avanguardia "Bolidismo".

Nel corso della sua carriera collabora con prestigiose realtà nazionali ed estere, tra cui Edra, Arredaesse, Moroso, Tonelli, CN Intern, Ferrart, Trivellini, Camaeti Arte, Play Line, R.S.V.P., Valdichienti, Laboratorio Pesaro, Alivar e Ciacci.

Nel 2000 torna a Rimini dove inaugura lo spazio RM 12 art & design, una galleria d’arte e studio di design e architettura d’interni.

Oltre a collaborare come giornalista alla rivista di design Modo, Roberto Semprini si dedica anche all’insegnamento: tiene seminari e conferenze all’Università del Progetto di Reggio Emilia, all’Istituto Europeo di Design di Milano, all’ISIA di Firenze, all’I.A.V. di Orleans (Francia) e al Politecnico di Milano. Attualmente è docente di Design all’A.A.B.B. di Brera-Milano.

Le creazioni più importanti del designer di arredi Roberto Semprini

Nel 1988 l’architetto e designer Roberto Semprini si trasferisce a Milano. Qui collabora alle scenografie di "Fuori Orario", programma di Rai 3, e all’arredamento della discoteca Bolidò di New York.

Nel 1989 realizza per Disform (Barcellona) Delfin, un tavolino-scultura in esposizione al New Museum of Design di Londra. Nel 1990 disegna Tatlin per Edra, un divano a forma di spirale ispirato alla torre dell’omonimo autore. È proprio questo prodotto a farlo entrare nella prestigiosa selezione internazionale dei Top Ten nel 1993.

Nel 1994, con Manta, il tavolino creato per FIAM, è tra i vincitori del concorso Young & Design.

Nel 1995 progetta per Arredaesse la poltroncina Chicciola e per Moroso la chaise-longue Riccione.

Nei due anni seguenti Semprini presenta la collezione di mobili Ordine Inverso per la Camaeti Arte e progetta per R.S.V.P. una collezione di oggetti per la tavola in cristallo curvato.

Tra il 1998 e il 1999 collabora con Rede Guzzini, Laboratorio Pesaro, Alivar, Ciacci e presenta la nuova collezione di mobili per Arredaesse.