Matteo Nunziati

Matteo Nunziati, affermato architetto e designer italiano, ha realizzato per FIAM diversi arredi in vetro curvato: Varesina Tavolo, Varesina Madia e il tavolino Quadra.

Nunziati, attraverso lo studio che ha fondato a Milano nel 2000, si occupa di architettura di interni e design collaborando con importanti aziende nel campo del mobile, dell’illuminazione e dell’oggettistica. In particolare, è specializzato nella progettazione di luxury hotels, wellness center, SPA e progetti residenziali. Ha realizzato progetti in Italia, Svizzera, Polonia, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Arabia Saudita, Kuwait, Maldive e Cina. Progetta inoltre allestimenti per mostre, eventi e manifestazioni fieristiche.

Dal 2004 a oggi svolge attività didattica per istituti e scuole di design, tra le quali la Domus Academy, la National Taipei University of Technology in Taiwan e l’ateneo creativo IDI Interior Design Institute di Milano.

Dal 2009 a oggi partecipa a prestigiose conferenze organizzate dalla Federlegno Arredo in collaborazione con ICE (Istituto Commercio Estero) e il Governo Italiano per rappresentare il Design Italiano nel mondo (Qatar, Libano, Egitto e Kuwait, Arabia Saudita, Lettonia, Estonia, Svizzera…).

I suoi progetti sono stati pubblicati nelle maggiori riviste di design italiane e internazionali.

Inoltre, SKY TV ha dedicato 4 puntate a Matteo Nunziati in cui l’architetto esprime le sue esperienze professionali nel settore design.

Collaborazioni prestigiose e riconoscimenti del designer di mobili in vetro FIAM

Nell’ambito dell’industrial e product design Matteo Nunziati vanta collaborazioni con aziende di successo come Molteni&C., Poliform, Flou, Lema, Matteograssi, Poltrona Frau, I 4 Mariani, FIAM, Schiavon, Gruppo Martini Illuminazione, Fontana Arte, La Murrina, Teuco, Rapsel, Tonon, Lualdi Porte e Listone Giordano.

Matteo Nunziati ha inoltre ottenuto diversi premi di design prestigiosi, tra cui i più recenti: Good Design Award 2011 per il miglior design annuale con il lavabo Elle prodotto da Rapsel, Wallpaper Design Award 2011 per il miglior design annuale con il tavolo basso Dalì prodotto da Matteograssi, Cityscape Award 2013 per il miglior progetto architettonico.

Partecipa anche a varie mostre, come “50+2y Italian design” presso il National Art Museum of China di Pechino, ed eventi quali “Brand and Designers China Iniziative 2006” a Shenzen in Cina, e ne organizza lui stesso alcuni all’interno di manifestazioni fieristiche come “Abitare il Tempo”, “Mipim”, “Cityscape” e il “Salone Internazionale del Mobile”.