Makio Hasuike

Makio Hasuike è il fondatore di uno dei primi studi di industrial design in Italia, Makio Hasuike & Co., ed è il designer di Dama, la consolle in vetro curvato prodotta da FIAM.

Nasce nel 1938 a Tokyo, dove si laurea in Disegno Industriale alla Tokyo University of the Arts nel 1962.

Dopo aver acquisito esperienza in Giappone prosegue la sua preparazione professionale in Italia dedicandosi a diversi ambiti del design. L’incessante approfondimento della sua ricerca si sviluppa in collaborazione con primarie aziende italiane ed europee. Particolare attenzione è rivolta all’osservazione dei cambiamenti della qualità della vita per soddisfare le esigenze nascenti. Niente è lasciato al caso: tutto ciò che interviene nella realizzazione del prodotto è campo di sempre nuovi confronti, dall’innovazione tecnologica alla produzione, fino alla distribuzione.

Da qualche anno è invitato a sostenere dibattiti e incontri organizzati da importanti istituti quali il Politecnico di Milano, dove attualmente detiene la cattedra di Disegno Industriale e Domus Accademy.


I premi conseguiti dal designer

Durante oltre vent’anni di attività, Makio Hasuike ha ricevuto numerosi premi, tra i quali il Compasso d’Oro, Macef, Triennale, Smau, Bio (Lubiana), Design Plus (Francoforte), Designpreis (Stoccarda), Design Innovation (Essen) e riconoscimenti come la presenza delle sue opere all’interno della collezione permanente del Museo d’Arte Moderna (MoMA) di New York.