Dante O. Benini e Luca Gonzo

Dante Oscar Benini e Luca Gonzo sono i designer di diversi mobili in cristallo curvato FIAM. In particolare, hanno creato tutta la collezione LLT, che comprende consolle, scrivanie e tavoli.

Dante Oscar Benini è stato allievo di Scarpa e Niemeyer e ha progettato e costruito in tutto il mondo collaborando a progetti con Frank O. Ghery, Richard Meier, Arup e Daniel Libeskind.

È iscritto all’Ordine degli Architetti di Roma ed è membro nel Regno Unito del RIBA (Royal Institute of British Architects) e ARB (Architects Registration Board) e negli USA dell’AIA (American Institute of Architects).

Nel 1997 ha fondato lo studio Dante O. Benini & Partners Architects che oggi guida come leader partner e chairman insieme a Luca Gonzo, senior partner e managing director. 


Internazionalità e metodo: come lavora lo studio di design di Benini e Gonzo

Con uffici a Milano, Londra e Istanbul, lo studio è attivo nel campo della progettazione architettonica, pianificazione urbana, architettura d’interni, design e design nautico. Può contare su uno staff di circa 60 persone grazie alle quali nascono progetti di interi quartieri urbani, sedi di grandi gruppi, laboratori industriali e spazi commerciali, fino a club esclusivi, case, yacht e pezzi di design in tutto il mondo.

Ogni progetto viene concepito sulle basi di sostenibilità tecnica, economica e ambientale oltre a proporre un’architettura di qualità dove l’attenzione e la cura del dettaglio sono le fondamenta.

Lo studio ha ricevuto numerosi premi e menzioni (l’ultimo è il Chicago Athenaeum 2011 Good Design Award), conseguito vittorie e classificazioni in concorsi internazionali e tiene seminari e conferenze in Italia e all’estero.

Sulle creazioni dello studio vi sono numerose pubblicazioni e hanno scritto, tra gli altri, Bruno Zevi, Cesare De Seta, Cesare Casati, Ada Francesca Marcianò, Renato Pedio, Roberto Guiducci, Giampiero Bosoni, Maurizio Vitta e Luigi Prestinenza Puglisi.